Introduzione - Lara Laboratori

Vai ai contenuti

Menu principale:

Introduzione

La LARA produce attualmente 4 tipi di Graphitized Carbon Black (GCB) conosciuti con il nome di Carbograph; altri tipi sono attualmente in fase di studio.

Le differenze fondamentali tra le quattro tipologie di Carbograph sono date dalla loro area specifica superficiale.
I GCB vengono sottoposti ad un esclusivo trattamento termico ad altissima temperatura in atmosfera inerte. Questo processo consente di eliminare composti ossigenati e sostanze organiche catramose e conferisce al carbone la tipica struttura lamellare della grafite.
I GCB sono adsorbenti sostanzialmente non porosi, omogenei e non specifici con un’area superficiale compresa fra 13 e 240 m2/g .

Per le loro esclusive proprietà adsorbenti vengono utilizzati come fasi stazionarie in cromatografia gas-solido e in cromatografia gas-liquido-solido, per la purificazione del campione e per preconcentrare composti organici volatili da matrici liquide o gassose.

Le caratteristiche esclusive che contraddistinguono i neri di carbone grafitato sono:
  • inerzia chimica
  • resistenza termica e meccanica
  • idrofobicità
  • non porosità
  • elevata non specificità
  • omogeneità della struttura cristallina

Tutti i GCB prodotti dalla LARA sono realizzati in sede garantendo qualità e riproducibilità da batch a batch. Le caratteristiche del nostro esclusivo processo di produzione è garantito anche dal sistema di qualità ISO 9000.

Le varie tipologie di CARBOGRAPH che la LARA produce sono le seguenti:
  • CARBOGRAPH 1 : Area superficiale specifica circa 100 m2/g
  • CARBOGRAPH 2S : Area superficiale specifica circa 13 m2/g 
  • CARBOGRAPH 4 : Area superficiale specifica 130 m2/g
  • CARBOGRAPH 5 : Area superficiale specifica 240 m2/g, l’unico GCB che presenta porosità.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu